giovedì 28 gennaio 2016

Le parole che dividono e le parole che aiutano (2^ parte)



Dopo aver letto Il nemico e La città che sussurrò, abbiamo a lungo riflettuto, prima da soli, poi insieme, sulle parole che dividono e quelle che aiutano







Le parole che dividono:

cattivo – Vattene! – scansafatiche - brutto – odio – evitare – allontanarsi – dispetti – scherzi – uccidere – litigare – Non sai far niente! – scemo – popolo – Ti odio! – Caccialo! – brutto – lasciarti da solo – parolacce – nemici – guerra – frasi del male – morire – combattere – litigi – gruppi – sgarbo – impostore – maiale – cattiveria – allontanare – non aiutare -tristezza – scappare – stupido – mente – Non sei uguale a me, vattene! – somaro – staccare – Vai via! – orco – Allontanati da me, subito! – lotta – Tu non puoi giocare con noi perché vai lento – antipatico – bullo – stare male – maleducato – picchiare 


Le parole che aiutano:

felicità – amore – amici – veri amici – fedeltà – squadra – amicizia – vivere in armonia – nascondere dai nemici – scusa – hanno il cuore – testa – vivere – solidarietà – allegria – liberi – grazia – generosità – speranza – modestia – Vieni, ti do una mano – stupendo – ti amo – gentilezza – prestare le cose alle persone povere – stare in compagnia con gli amici – volersi bene – conoscere nuove persone – fantastiche – donare – bocca – pace – coraggio – Vieni, gioca con noi – eroi – nonni – stare insieme agli altri – coccole – incoraggiare – sincerità – ottimo – Vieni, ti aiuto io – offrire le cose ai poveri – consolare – gioia – mani – Dio – armonia – carino – famiglia – aiutare – difendere – polizia – garbo – guarire – memoria – non dividere – stare bene – condividere – regalare